Skip to main content

Se sei come la maggior parte delle persone, è probabile che tu sia un procrastinatore. La maggior parte delle persone procrastina in una certa misura; la chiave è non lasciare che la procrastinazione ti impedisca di realizzare ciò che devi fare o di raggiungere i tuoi obiettivi.

Procrastinare è quando metti da parte il tuo lavoro e dici che inizierai domani o la prossima settimana a fare quello che devi fare, così puoi fare qualcosa che è meno importante perché ritieni che sia più divertente e più comodo. Fai bene attenzione ad una cosa però. Il procrastinatore non è una persona pigra, Magari è una persona che può anche lavorare per ore ed ore, ma di solito su compiti meno importanti, il che di solito accade a causa della mancanza di priorità.

Quindi, per capire bene cosa vuol dire essere un procrastinatore, vediamo quali sono le Caratteristiche comuni che lo possono contraddistinguere:

Paura di fallire

Non crede di poter portare a termine i compiti
Non sa da dove cominciare
Aspetta l’umore giusto o il momento giusto
Si concentra sul momento di beatitudine invece che sulla beatitudine a lungo termine
Non sa come stabilire le priorità e gestire il suo tempo in modo efficace
Aspetta che tutto sia perfetto prima di iniziare a lavorare  su una attività
Dice facilmente SÌ alle persone lasciando dietro di sé il lavoro importante.

Ecco, questi sono tutti i possibili motivi per cui il procrastinatore preferisce fare qualcosa che al momento ritiene più piacevole. Sfortunatamente lascia i compiti necessari e importanti per un momento successivo, e questo, inevitabilmente, ha un impatto negativo sulla sua vita.

Per sapere come superare il tuo desiderio di procrastinare , segui i passaggi seguenti:

1. Riconoscimento

Renditi conto e riconosci che sei un procrastinatore. Se sei onesto con te stesso, sai già nel profondo del tuo cuore che tendi a procrastinare.

2. Conoscere le ragioni

Alcune persone procrastinano perché non gli piace svolgere un determinato compito. Ad esempio, alcune persone procrastinano la lettura di un libro perché non sono interessate all’argomento. Quando conosci i motivi per cui procrastini , puoi imparare a cambiare il tuo atteggiamento nei suoi confronti.

3. Motivazione

Se procrastini solo perché non hai voglia di svolgere un determinato compito e non puoi delegare, cerca dei modi per motivarti in modo da poter portare a termine il compito.

Ecco alcuni modi che possono aiutarti a motivarti:

  • Prometti di concederti un regalo quando finisci di lavorare sull’attività, come andare in vacanza, comprare qualcosa per te o rilassarti.
  • Chiedi a un amico o a un familiare di motivarti nel caso in cui inizi a rallentare.
  • Ricorda a te stesso le conseguenze che incontrerai nel caso in cui non porterai a termine l’attività richiesta.
  • Ricorda a te stesso i benefici a lungo termine che otterrai svolgendo in tempo l’attività richiesta.

4. Fai piccoli passi

Se sei un procrastinatore, inizia a fare piccoli passi per raggiungere i tuoi obiettivi. Ad esempio, se il tuo obiettivo è scrivere un libro, ma pensi di non avere tempo per farlo, dedica un’ora ogni giorno a lavorare sul tuo libro. Facendo piccoli passi, si evita di lavorare a lungo su un compito.

5. Impara le abilità di gestione del tempo

Potresti tendere a procrastinare a causa della mancanza di capacità di gestione del tempo. Quando impari a gestire il tuo tempo in modo efficace e a stabilire le priorità, è probabile che smetterai di procrastinare.

6. Trova il modo per riuscire a concentrarti

La concentrazione è necessaria. Molte persone iniziano a saltare da una cosa all’altra e dopo un po’ scoprono di non aver ottenuto molto. Concentrati su una cosa finché non la finisci, focalizzati.

Superare la procrastinazione è possibile e può dare una svolta significativa alla tua vita. Nel mio libro ‘Oggi Si! Trova il Coraggio di Agire Ora’, troverai tecniche e storie ispiratrici che ti guideranno in questo percorso. Questo libro, insieme agli altri titoli della collana ‘Occupati di Te 50+’, offre strumenti preziosi per chiunque desideri migliorare la propria vita in particolare dopo i 50 anni.

Edward Young: “La procrastinazione è ladra del tempo”.

Autore

  • Francesco Bonomelli

    Ciao, sono un mental coach specializzato nell'accompagnamento degli over 50 nel loro percorso di crescita personale e professionale. Dopo aver vissuto personalmente l'ansia e la paura del cambiamento, ho sviluppato tecniche efficaci per superare queste difficoltà e trovare il coraggio di esprimere il mio vero potenziale. Attraverso il mio percorso, aiuto le persone a liberare la loro ispirazione, aumentare la motivazione e ottenere serenità e fiducia in se stessi. Una volta terminato questo primo step, lavoro con i miei clienti sul loro personal brand in modo che riescano a comunicare la nuova persona che sono diventati affinché riescano a proporre con sicurezza e successo i propri prodotti ed i propri servizi.

Crescita personaleNews

Corso La Ruota della Vita: Il Corso per imparare a leggere la propria vita

Individua le tue aree di miglioramento Anni fa ero in un periodo della mia vita…
AbitudiniCrescita personale

5 modi per motivarti durante il giorno

Oggi, ci immergeremo in un tema cruciale, un ingrediente segreto che può davvero fare la…
Abitudini

3 modi infallibili per acquisire nuove abitudini

La tua vita è essenzialmente una somma totale delle tue abitudini quindi come fare per…