Skip to main content

Un mio amico è a pochi giorni dal suo sessantesimo compleanno. Te ne sto parlando perchè per lui non è per niente un problema e questo, ammettilo, è assai raro. Pensaci, quante persone conosci che durante un passaggio simile a non si sentono destabilizzate ed intimorite come se la loro vita fosse destinata a cambiare?

Riflettendoci così a freddo è naturale che pensiamo che in fin dei conti dai 59 ai 60 non cambi praticamente nulla ed effettivamente è proprio così ma quando il nostro compleanno corrisponde al raggiungimento dei decenni ci porta inevitabilmente a pensare che le cose non saranno più come prima.

Ecco, a questo mio amico non succede e ti dirò, lo conosco da più di vent’anni e non gli è successo nemmeno quando ha compiuto i 40 e i 50.

Ti sto leggendo nella mente, in questo momento stai pensando che sicuramente da sempre si trova in una condizione privilegiata del tipo: ricco, splendida famiglia, salute impeccabile. E’ vero, in questo momento è questa la sua condizione ma non è sempre stato così. Se avessi la possibilità di andare oltre l’apparenza e avessi modo di farti raccontare la sua vita, verresti a conoscenza di quanti alti e bassi ci sono stati e quanti cambiamenti ha dovuto affrontare. Ascoltandolo però noteresti una cosa fondamentale, ovvero la leggerezza e la serenità del suo modo di raccontarti gli eventi brutti così come gli eventi belli. Il suo segreto? Ha sempre agito quando era necessario un cambiamento.

———–

L\’unica cosa che nessuno può fermare è il tempo. Va sempre avanti, non si ferma mai, non aspetta nessuno e durante la nostra vita l’unica cosa certa che dobbiamo sempre aspettarci è il cambiamento.

Dopotutto nulla rimane lo stesso per sempre, quindi qualunque cambiamento ci troviamo a dover affrontare dobbiamo accettarlo e semplicemente continuare il nostro viaggio senza permettere a nulla di abbatterci. Il cambiamento è inevitabile.

ma allora, se il cambiamento è inevitabile, perché così tante persone lo temono?

Personalmente sono arrivato al punto che non vedo l’ora che arrivi il mio futuro e tutto quello che potrebbe portare. Eppure per molto tempo non sono riuscito a gestire, accettare o vedere me stesso adattarsi al cambiamento impostomi da quanto accadeva nella mia vita.

Per molto tempo mi sono sentito come un’auto sgangherata e rappezzata tanto quanto bastava per permetterle di percorrere ancora qualche chilometro in attesa della rottamazione. Per molto tempo sono stato lì, semi immobile, nel timore che qualsiasi cosa potessi fare avrebbe potuto peggiorare la situazione. Quindi restavo in attesa, sperando nel calcolo delle probabilità. Mi dicevo che la mia vita non sarebbe potuta continuare così per sempre, prima o poi la fortuna avrebbe volto volto sguardo verso di me e avrebbe cambiato le cose. Ovviamente mi illudevo. Ricordi il detto? La fortuna aiuta gli audaci, quindi, aiuta chi agisce. L’unico modo che abbiamo per migliorare la situazione in cui ci troviamo è quello di agire e abbracciare il cambiamento.

Forse anche tu sei arrivato al limite perchè sei stanco di perdere tempo a dispiacerti per te stesso e a lamentarti delle cose che non puoi fare. Forse ti stai rendendo conto che al momento l’unica strada da imboccare è quella che ti porterà ad adattarti al cambiamento. Certo, sarà una strada che ti presenterà delle nuove opportunità ma anche parecchi ostacoli indesiderati e proprio per questo è essenziale che tu impari ad accettarli come parte del cammino, e non come l’ennesima sfortuna che ti capita al fine di sopraffarti ed impedirti di ottenere quanto desideri.

E ricorda, anche quando sarai riuscito ad ottenere molto non commettere l’errore di pensare che finalmente non sarà più necessario cambiare. Certo, potrebbe accadere, ma non darlo per scontato. Sii sempre pronto perchè in qualsiasi momento potresti ritrovarti nella condizione di dover accettare ancora una volta il cambiamento e ritrovarti nella condizione di doverti adattare nuovamente ad esso.

“Felice è colui che impara a sopportare ciò che non può cambiare.” JCF von Schiller

Autore

  • Francesco Bonomelli

    Ciao, sono un mental coach specializzato nell'accompagnamento degli over 50 nel loro percorso di crescita personale e professionale. Dopo aver vissuto personalmente l'ansia e la paura del cambiamento, ho sviluppato tecniche efficaci per superare queste difficoltà e trovare il coraggio di esprimere il mio vero potenziale. Attraverso il mio percorso, aiuto le persone a liberare la loro ispirazione, aumentare la motivazione e ottenere serenità e fiducia in se stessi. Una volta terminato questo primo step, lavoro con i miei clienti sul loro personal brand in modo che riescano a comunicare la nuova persona che sono diventati affinché riescano a proporre con sicurezza e successo i propri prodotti ed i propri servizi.

Crescita personaleNews

Corso La Ruota della Vita: Il Corso per imparare a leggere la propria vita

Individua le tue aree di miglioramento Anni fa ero in un periodo della mia vita…
Crescita personaleLavoro

Quale è la chiave della produttività?

Tutti vogliono essere più produttivi. Ecco perché in vendita ci sono così tanti sistemi e…
Gestione del Tempo

Smettila di sprecare tempo guardando gli altri

Quanti anni hai? 30, 40 o più di 50? Magari in questo momento non sei…