Skip to main content

Penso che la gestione del tempo possa anche essere chiamata gestione delle priorità perché tutto ciò che facciamo per gestire efficacemente il nostro  tempo consiste principalmente nel gestire efficacemente le nostre priorità.

Non ti basta? Vuoi che giustifichi ulteriormente questa mia osservazione?

Ok, partiamo con il cercare la risposta ad un paio di domande:

Qual è l\’obiettivo principale che ci porta a voler gestire al meglio il nostro tempo?

L \’obiettivo principale della gestione del tempo è ottenere il massimo dal nostro tempo.

Quindi, dato un tempo limitato, come possiamo usarlo in modo tale da massimizzare la nostra produttività?

Il problema è che non abbiamo abbastanza tempo per fare tutto ciò che vogliamo.

Io ogni giorno stilo una lista delle cose che vorrei e dovrei fare ma la maggior parte delle volte non riesco a spuntare tutte le voci.

Certo mi capita spesso di portare a termine la maggior parte delle cose ma quando questo avviene, solitamente è perché tendo a trascurare e rimandare quelle più impegnative e tendenzialmente più importanti. Quindi, arrivato a fine giornata, mi sento poco soddisfatto perché sono stato meno produttivo di quanto avrei potuto essere.

Ecco perchè credo che la strada più corretta da percorrere sia gestire le nostre priorità in modo tale che le cose destinate ad avere un maggior impatto nella nostra vita abbiano sempre la priorità su quelle che ne hanno meno.

Dobbiamo essere in grado di adattarci alla situazione in cambiamento e collegare ogni situazione alla nostra visione e ai nostri valori per determinare quale attività dovrebbe essere svolta, chiedendoci sempre se quello che stiamo per fare ci avvicina oppure ci allontana dalla possibilità di raggiungere la meta che ci siamo prefissati.

Un fatto che dobbiamo ricordare e tenere sempre presente è che non avremo mai abbastanza tempo per fare tutto ciò che vogliamo. Non abbiamo scelta, dobbiamo sacrificare alcuni compiti a favore di altri. Dobbiamo essere in grado di compiere delle scelte difficili su cosa fare e cosa non fare, ecco perché, più che di gestione del tempo, si tratta di gestione delle priorità.

Le cose che contano di più non dovrebbero mai essere alla mercè delle cose che contano di meno

Goethe

 

Autore

  • Francesco Bonomelli

    Ciao, sono un mental coach specializzato nell'accompagnamento degli over 50 nel loro percorso di crescita personale e professionale. Dopo aver vissuto personalmente l'ansia e la paura del cambiamento, ho sviluppato tecniche efficaci per superare queste difficoltà e trovare il coraggio di esprimere il mio vero potenziale. Attraverso il mio percorso, aiuto le persone a liberare la loro ispirazione, aumentare la motivazione e ottenere serenità e fiducia in se stessi. Una volta terminato questo primo step, lavoro con i miei clienti sul loro personal brand in modo che riescano a comunicare la nuova persona che sono diventati affinché riescano a proporre con sicurezza e successo i propri prodotti ed i propri servizi.

Over 50

L\’età è solo nella tua mente

L’età è solo nella tua mente... Oddio, diciamoci la verità, a cinquant’anni non è che…
Crescita personaleLavoro

Quale è la chiave della produttività?

Tutti vogliono essere più produttivi. Ecco perché in vendita ci sono così tanti sistemi e…
Abitudini

3 modi infallibili per acquisire nuove abitudini

La tua vita è essenzialmente una somma totale delle tue abitudini quindi come fare per…