Skip to main content

I tuoi input determinano i tuoi output. Se il tuo input è cattivo, il tuo output sarà cattivo. Se il tuo input è buono, anche il tuo output sarà buono. Pertanto, non lasciare mai che nulla di brutto ti venga in mente. Consenti solo alle migliori risorse di prendere il tuo tempo e soprattutto l’attenzione della tua mente.

Ma come si fa? Con l\’abbondanza di informazioni intorno a te, come puoi assicurarti che solo le migliori risorse entrino nella tua mente?

Spegni la TV

Da anni guardo la TV solo occasionalmente. Occhio e croce direi che in un’intera settimana il tempo cumulativo che utilizzo per guardare la TV non è superiore a due ore. Ricordo che anni fa potevo passare tre ore o più al giorno a guardare la TV. Ebbene, non succede più. Naturalmente, ci sono molti buoni programmi in TV, non tutti sono spazzatura. Ma per la stragrande maggioranza dubito che consistano nell’essere i migliori input che posso dare alla mia mente. C’ è un altro aspetto positivo nel guardare poca TV. Un aspetto anche forse più importante del precedente. Il tuo pensiero è meno condizionato perchè ricorda che quando guardi la TV sono gli altri che scelgono cosa mettere nelle tua mente e questo vale soprattutto per i programmi di approfondimento ed i TG.

Valuta prima di leggere, ascoltare o guardare

Leggere, ascoltare e guardare richiede tempo. Pertanto, dovresti sempre essere sicuro che quei libri/audio/video siano il modo migliore per trascorrere il tuo tempo. Prendiamo ad esempio la lettura di un libro.
Ti è già capitato di trascorrere giorni o addirittura settimane a leggere un libro per poi alla fine scoprire che in realtà non ne valeva la pena? Più lungo è l\’impegno di tempo necessario, più completa dovrebbe essere la tua valutazione .

Evitare l\’uso d\’impulso del tempo

L\’acquisto d\’impulso è il termine usato per l\’acquisto spontaneo che non è originariamente inteso, ma alla fine viene fatto a causa degli stimoli provenienti dall\’ambiente. L\’uso impulsivo del tempo è simile. Hai intenzione di dedicare il tuo tempo a fare A, ma in qualche modo ti distrai e fai invece B, che non è nel tuo piano.
A me capita spesso di distrarmi in tal senso quando sono online. Inizialmente ho uno scopo chiaro, ad esempio leggere le email di lavoro, ma mentre lo faccio può capitare che veda un titolo interessante in all’interno di una newsletter a cui sono iscritto e quindi la mia attenzione viene dirottata sulla lettura di un articolo che non ha niente a che fare con la mia intenzione iniziale, quindi, il mio scopo iniziale non viene soddisfatto.
Tale uso impulsivo del tempo quasi sempre alimenta la nostra mente con qualcosa di meno impegnativo rispetto a quanto programmato facendoci perdere tempo prezioso.
Ricordando a noi stessi di non utilizzare il tempo in modo impulsivo, evitiamo che la nostra \”quota di tempo\” e \”condivisione mentale\” vengano spesi per qualcosa con poco valore.

Ottieni i migliori suggerimenti

Puoi chiedere a qualcuno di cui ti fidi o che rispetti. Qualcuno che ha già fatto il percorso che desideri fare tu, un mentore, oppure puoi utilizzare degli strumenti che possono aiutarti a ottenere le migliori risorse per la tua mente. Ad esempio se vuoi leggere un libro su un particolare argomento ma non hai in mente nessun titolo in preciso, puoi consultare le liste di best seller suddivise per categoria e vedere le valutazioni e le recensioni.

Esplora cose nuove

Forse pensi di nutrire già la tua mente con i migliori input. Ma è indubbio che c\’è sempre qualcosa di nuovo là fuori che non hai ancora scoperto. Quindi continua a esplorare. Visita siti web che si occupano di argomenti che non conosci, vai in nuovi luoghi, iscriviti a nuovi podcast.

Scegli le tue risorse, espandi il tuo paradigma e le tue prospettive. Vedi le cose da diversi punti di vista, cerca più risposte. Stai vivendo in tempi straordinari in cui hai la possibilità di entrare in contatto facilmente con quasi tutto il sapere. Hai davanti a te un paesaggio infinito in cui puoi trovare le migliori risorse per nutrire la tua mente.

“Non c\’è cancello, nessuna serratura, nessun bullone che potete regolare sulla libertà della mia mente.”
VIRGINIA WOOLF

Autore

  • Francesco Bonomelli

    Ciao, sono un mental coach specializzato nell'accompagnamento degli over 50 nel loro percorso di crescita personale e professionale. Dopo aver vissuto personalmente l'ansia e la paura del cambiamento, ho sviluppato tecniche efficaci per superare queste difficoltà e trovare il coraggio di esprimere il mio vero potenziale. Attraverso il mio percorso, aiuto le persone a liberare la loro ispirazione, aumentare la motivazione e ottenere serenità e fiducia in se stessi. Una volta terminato questo primo step, lavoro con i miei clienti sul loro personal brand in modo che riescano a comunicare la nuova persona che sono diventati affinché riescano a proporre con sicurezza e successo i propri prodotti ed i propri servizi.

Crescita personaleGestione del Tempo

Agisci Oggi: La Tua Guida per Vincere la Procrastinazione!

Se sei come la maggior parte delle persone, è probabile che tu sia un procrastinatore.…
Crescita personale

Evitare gli errori

Recentemente ho visto un documentario in cui si metteva in evidenza come molte società del…
Gestione del Tempo

Gestione del tempo in tre passaggi

La gestione del tempo è un argomento molto importante. A riguardo sono stati scritti moltissimi…