Skip to main content

Quanti anni hai? 30, 40 o più di 50? Magari in questo momento non sei nella tua villa al mare o nel tuo chalet di montagna ma nel tuo piccolo appartamento angusto. Magari solo o magari in compagnia di qualcuno che ormai da tempo non ti da più le stesse emozioni di una volta. Tutti i giorni sono uguali: ti alzi, fai colazione, ti fai la doccia, ti lavi i denti, dai inizio ad una nuova grigia giornata e ti chiedi come mai la tua vita sia così.

Te lo chiedi perché, dopotutto, la vita delle altre persone non è così, giusto? Se apri uno qualsiasi tra i social network a cui sei iscritto vedi centinaia di volti sorridenti, sorridenti come se vivessero in una splendida casa, fossero usciti dalla loro piscina e magari avessero appena vissuto un fantastico momento di euforia erotica e non avessero fretta di andare al lavoro. Quello che vedi sfogliando le immagini dei social è quella che ritieni dovrebbe essere la tua mattinata per essere perfetta, per essere la realizzazione di tuoi sogni.

Sono anni che guardi tutte queste persone sorridenti sui social media. Persone che hanno talento fin dall\’infanzia, persone che hanno costruito attività fiorenti all\’età di 25 anni, hanno corpi da star del cinema e hanno prima dei 30 anni hanno già girato mezzo mondo.

Guardi loro e poi ti siedi alla tua scrivania, fissi lo schermo del tuo computer e la lista delle cose da fare che si accumulano e riempiono la tua agenda. Ti manca il respiro mentre pensi che anche oggi non ce la farai a fare tutto, proprio come non ce l\’hai fatta ieri e il giorno prima ancora, proprio come non ce l\’hai fatta con niente nella tua vita. Ti confronti con quelli che hai appena visto e pensi che a differenza loro non sei riuscito a concludere nulla di buono e che ormai non hai più tempo per riuscirci. Tutti sono così messi insieme e io non ho ancora niente di valore.

Questo è il dialogo interno che ha la maggior parte delle persone che negli ultimi anni s\’è approcciato al digitale e ha avuto modo di usare i social. Che lo ammettiamo o no, questi sono i pensieri che turbinano nelle teste di molti, anche se sono riusciti a laurearsi, hanno un lavoro ben pagato e dei buoni amici. Questo perché accade? Accade perché le persone dimenticano una cosa importante: ognuno di noi ha i suoi tempi.

I social media sono un\’invenzione meravigliosa ma ci hanno portato ad assumere un atteggiamento auro distruttivo: ci hanno portati a guardare cosa hanno fatto gli altri ed a confrontarci con loro.

E per giustificare i risultati che non siamo riusciti ad ottenere ci giustifichiamo dicendoci che gli altri hanno avuto più tempo a disposizione per dedicarsi ai loro sogni ed hanno avuto condizioni più favorevoli.

Ma guardare gli altri distorce il nostro modo di vedere le cose e ci distrae da una verità fondamentale: ognuno ha la propria strada ed ognuno ha il proprio tempo. A parte il fatto che quanto le persone mostrano sui social potrebbe anche non essere vero ma anche se fosse non è così importante. L\’importante è che tu percorra la tua strada e che abbia il tuo tempo, che è unico. Probabilmente la tua strada non sarà cosparsa di rose, ma sarà piena di demoni interiori che devi superare per sapere definitivamente cosa vuoi e procedere per realizzare veramente i tuoi obiettivi.

Ricorda, il tempo a tua disposizione non sarà mai finito finché sarai in viaggio. Hai ancora un sacco di tempo a disposizione, qualsiasi età tu abbia. Hai ancora tempo per commettere errori, tempo per lottare, tempo per realizzare le tue intenzioni  e tempo per celebrare i tuoi risultati. Non sprecarlo guardando la strada di qualcun altro.

Desiderare il successo è avere un’opinione esagerata degli altri.

Carlo Gragnani

Autore

  • Francesco Bonomelli

    Ciao, sono un mental coach specializzato nell'accompagnamento degli over 50 nel loro percorso di crescita personale e professionale. Dopo aver vissuto personalmente l'ansia e la paura del cambiamento, ho sviluppato tecniche efficaci per superare queste difficoltà e trovare il coraggio di esprimere il mio vero potenziale. Attraverso il mio percorso, aiuto le persone a liberare la loro ispirazione, aumentare la motivazione e ottenere serenità e fiducia in se stessi. Una volta terminato questo primo step, lavoro con i miei clienti sul loro personal brand in modo che riescano a comunicare la nuova persona che sono diventati affinché riescano a proporre con sicurezza e successo i propri prodotti ed i propri servizi.

Over 50

L\’età è solo nella tua mente

L’età è solo nella tua mente... Oddio, diciamoci la verità, a cinquant’anni non è che…
Crescita personale

Abbi il coraggio di sperimentare

Abbi il coraggio di sperimentare! Nella ricerca del miglioramento personale e della propria vita, sperimentare…
AutostimaCrescita personale

7 Consigli per migliorare se stessi

Che cosa significa migliorare se stessi? Oggi più che mai si sente parlare di crescita personale, tantissime…